ASCOLTA

RADIONOVA97

Traccia corrente

Titolo

Artista


“La bisbetica domata” apre la stagione del Teatro della Polvere

Scritto da il 30 Novembre 2017

Sul palco di via Nicola Parisi, il classico di Shakespeare in una veste rinnovata e più leggera

Appuntamento al Teatro della Polvere il 2 e 3 dicembre

Sarà “La bisbetica domata”, un riadattamento di una delle più piacevoli commedie di William Shakespeare, ad aprire ufficialmente il cartellone della quarta stagione teatrale “Cultura è Passione” del Teatro della Polvere. Lo spettacolo, riadattato da Marcello Strinati per la regia di Mariangela Conte, andrà in scena il prossimo sabato 25 novembre e domenica 26 sul palco del teatro di via Nicola Parisi (ingresso ore 20.30, inizio ore 21.00).

Dopo l’anteprima di ottobre, con il coloratissimo spettacolo “Crimini di Letto” che condensava tutti i colori della commedia, il cartellone del Teatro della Polvere entra nel vivo con il primo di sei spettacoli (quattro produzioni originali del Teatro della Polvere e due produzioni esterne) in calendario fino al prossimo aprile.

 

LO SPETTACOLO“La bisbetica domata è una classica commedia degli equivoci, nella quale fanno da padrone più la caratterizzazione dei personaggi e i giochi linguistici degli stessi che la storia in sé”, spiega Marcello Strinati, autore di punta della compagnia di via Parisi cui è stato affidato il riadattamento dell’opera. “Lav

orare su un testo di Shakespeare non è mai semplice; come già accaduto lo scorso anno per Molto rumore per nulla, presentato in occasione del 400° anniversario della morte del drammaturgo, le maggiori difficoltà hanno riguardato il dover ridurre il numero dei personaggi e snellire, rispettando l’intreccio originale, l’intera vicenda. Anche questa volta, dai cinque atti originari ne è scaturito un atto unico, caratterizzato dai ritmi molto elevati”.

L’amore e la sua mancanza sono i protagonisti di questa storia, insieme a due ragazze, diversissime fra loro, unite solo dal sangue. Le due sorelle sono Bianca, la minore, ubbidiente, affabile e fin troppo retta; e Caterina, scontrosa, fiera e testarda. La prima, circondata da corteggiatori, dovrà aspettare che la sorella si mariti per potersi, finalmente, impegnare con il migliore dei suoi pretendenti. La seconda verrà strappata dal suo mondo solitario e anticonformista e accompagnata verso l’amore da un uomo, però, non troppo affidabile.

Fra dialoghi brillanti, inganni, ed equivoci d’amore ritorna un classico in una veste rinnovata e piùleggera. Sul palco, in ordine alfabetico, gli attori del Teatro della Polvere Carlo Baldassini, Deborah Carlucci, Umberto Junior Contini, StefanoCorsi, Anna Laura d’Ecclesia, Tony Mancini, Viviana Soldani, Marcello Strinati e Luciano Veccia. La scenografia è di Mariangela Lonigro, mentre le musiche, originali, sono firmate da Antonio Cicognara. Lo spettacolo, in programma il 25 e 26 novembre e in replica il 2 e 3 dicembre, verrà inoltre presentato a Mattinata, dove il 24 novembre inaugurerà la stagione teatrale del ‘MAD Mall’, la cui direzione artistica è affidata proprio al Teatro della Polvere.

 

La stagione TdP proseguirà poi come da cartellone, presentando – in pieno clima natalizio – lo spettacolo “Chi è il Grinch?” (26, 27 e 28 dicembre), di Anna Laura D’Ecclesia.

Tutti gli spettacolo avranno inizio alle ore 21. Ingresso 20.30.

Gli spettacoli saranno riservati ai soli soci del Teatro della Polvere (per partecipare è necessario tesserarsi). Prenotazione obbligatoria.

Per info:

Teatro della Polvere 328.0918896 – 324.9279084

Ufficio stampa Teatro della Polvere:

328.0919338