“La bisbetica domata” apre la stagione del Teatro della Polvere

Scritto da il 30 Novembre 2017

Sul palco di via Nicola Parisi, il classico di Shakespeare in una veste rinnovata e più leggera

Appuntamento al Teatro della Polvere il 2 e 3 dicembre

Sarà “La bisbetica domata”, un riadattamento di una delle più piacevoli commedie di William Shakespeare, ad aprire ufficialmente il cartellone della quarta stagione teatrale “Cultura è Passione” del Teatro della Polvere. Lo spettacolo, riadattato da Marcello Strinati per la regia di Mariangela Conte, andrà in scena il prossimo sabato 25 novembre e domenica 26 sul palco del teatro di via Nicola Parisi (ingresso ore 20.30, inizio ore 21.00).

Dopo l’anteprima di ottobre, con il coloratissimo spettacolo “Crimini di Letto” che condensava tutti i colori della commedia, il cartellone del Teatro della Polvere entra nel vivo con il primo di sei spettacoli (quattro produzioni originali del Teatro della Polvere e due produzioni esterne) in calendario fino al prossimo aprile.

 

LO SPETTACOLO“La bisbetica domata è una classica commedia degli equivoci, nella quale fanno da padrone più la caratterizzazione dei personaggi e i giochi linguistici degli stessi che la storia in sé”, spiega Marcello Strinati, autore di punta della compagnia di via Parisi cui è stato affidato il riadattamento dell’opera. “Lav

orare su un testo di Shakespeare non è mai semplice; come già accaduto lo scorso anno per Molto rumore per nulla, presentato in occasione del 400° anniversario della morte del drammaturgo, le maggiori difficoltà hanno riguardato il dover ridurre il numero dei personaggi e snellire, rispettando l’intreccio originale, l’intera vicenda. Anche questa volta, dai cinque atti originari ne è scaturito un atto unico, caratterizzato dai ritmi molto elevati”.

L’amore e la sua mancanza sono i protagonisti di questa storia, insieme a due ragazze, diversissime fra loro, unite solo dal sangue. Le due sorelle sono Bianca, la minore, ubbidiente, affabile e fin troppo retta; e Caterina, scontrosa, fiera e testarda. La prima, circondata da corteggiatori, dovrà aspettare che la sorella si mariti per potersi, finalmente, impegnare con il migliore dei suoi pretendenti. La seconda verrà strappata dal suo mondo solitario e anticonformista e accompagnata verso l’amore da un uomo, però, non troppo affidabile.

Fra dialoghi brillanti, inganni, ed equivoci d’amore ritorna un classico in una veste rinnovata e piùleggera. Sul palco, in ordine alfabetico, gli attori del Teatro della Polvere Carlo Baldassini, Deborah Carlucci, Umberto Junior Contini, StefanoCorsi, Anna Laura d’Ecclesia, Tony Mancini, Viviana Soldani, Marcello Strinati e Luciano Veccia. La scenografia è di Mariangela Lonigro, mentre le musiche, originali, sono firmate da Antonio Cicognara. Lo spettacolo, in programma il 25 e 26 novembre e in replica il 2 e 3 dicembre, verrà inoltre presentato a Mattinata, dove il 24 novembre inaugurerà la stagione teatrale del ‘MAD Mall’, la cui direzione artistica è affidata proprio al Teatro della Polvere.

 

La stagione TdP proseguirà poi come da cartellone, presentando – in pieno clima natalizio – lo spettacolo “Chi è il Grinch?” (26, 27 e 28 dicembre), di Anna Laura D’Ecclesia.

Tutti gli spettacolo avranno inizio alle ore 21. Ingresso 20.30.

Gli spettacoli saranno riservati ai soli soci del Teatro della Polvere (per partecipare è necessario tesserarsi). Prenotazione obbligatoria.

Per info:

Teatro della Polvere 328.0918896 – 324.9279084

Ufficio stampa Teatro della Polvere:

328.0919338


Traccia corrente

Titolo

Artista