I manifesti che potrebbero annunciare il ritorno di Calcutta

Scritto da il 14 Dicembre 2017

Raggiungermi è un orgasmo da provare“, una frase che ci fa subito pensare a Edoardo D’Erme, in arte Calcutta, e che in questi giorni è apparsa per le strade di Roma.

Girando per la capitale, infatti, ci si può imbattere in enormi manifesti raffiguranti un’immagine di Romeo e Giulietta oppure una mappa di Latina che fanno da sfondo alla frase tratta dal brano Che cosa mi manchi a fare, uscito due anni fa.

 

 

 

 

Più enigmatici, invece, i poster milanesi, che ritraggono una versione inedita di Mimì e la nazionale di pallavolo, creata dall’artista Cheung, in un momento di “massimo godimento”, esplicitato lateralmente in caratteri cinesi.

 

 

 

Ed è proprio Orgasmo il titolo del primo brano del nuovo lavoro di Calcutta, comunicato sui social dallo stesso cantante un paio di mesi fa. Ovviamente il pensiero più diffuso (e probabilmente anche quello più realistico) è che il suo ritorno sia imminente, a due anni di distanza da Mainstream, ma non si parla ancora di date di uscita o altri dettagli. E allora non ci rimane che aspettare e sperare che questa fine del 2017 ci riservi ancora qualche sorpresa musicale!


Traccia corrente

Titolo

Artista