Traccia corrente

Titolo

Artista


Amazon Go, il supermercato 2.0

Scritto da il 22 Gennaio 2018

Un anno fa è iniziata la sperimentazione di un negozio 2.0, o forse anche 3.0. Adesso dall’esperimento si è passati  alla realtà. Ieri, infatti, a Seattle, è stato inaugurato il primo Amazon Go, creato dalla multinazionale di Jeff Bezos nel suo quartier generale.

Si tratta di un “negozio liquido”, così definito per riprendere il concetto di fluidità dei servizi di musica e film in streaming. E’ un supermercato, ma al suo interno non vedrete casse, né dovrete affrontare lunghe code. Tramite un rivoluzionario sistema di sensori e telecamere, infatti, il “sistema” riconosce la merce inserita nel carrello addebitando il costo della spesa sul vostro profilo tramite una semplicissima app. Basterà, quindi, una volta terminata la selezione dei prodotti, aprire l’app sul proprio smartphone, ottenere il QR code ed avvicinarlo allo scanner.

E se doveste cambiare idea su un prodotto? Nessun problema, una volta riposto il prodotto nel suo scaffale sarà eliminato dalla vostra lista. Insomma un novo modo si fare la spesa che sicuramene ridurrà i tempi di permanenza all’interno del supermercato. Per adesso quello di Seattle è l’unico punto operativo, ma è prevista l’apertura di altri duemila negozi.