Il Trono di Spade torna ad aprile per l’ultimo capitolo della storia

Scritto da il 14 Gennaio 2019


Winterfell is yours, your Grace”. Questa frase, pronunciata da Sansa Stark (Sophie Turner) a Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) in presenza di Jon Snow (Kit Harington), rappresenta il primo indizio fornito dalla HBO per presentare la nuova ed ultima stagione de “Il Trono di Spade”. Pochi secondi di video e questo breve dialogo, apparsi il 7 gennaio sul profilo Twitter dell’emittente televisiva statunitense. 

E’ uscito anche un primo trailer, senza spoiler. “When you play the Game of Thrones you win or you die”, se partecipi al gioco del Trono, vinci o muori. E poi ancora: “Every battle, every betrayal, every alliance, every risk, every fight, every sacrifice, every oath, every death is all #ForTheThrone”, ogni battaglia, ogni tradimento, ogni alleanza, ogni rischio, ogni lotta, ogni sacrificio, ogni giuramento, ogni morte è tutto per il Trono.

Ma oggi, finalmente, abbiamo una data. La HBO qualche ora fa ha pubblicato un nuovo teaser su Instagram: l’incontro tra Jon Snow, Arya e Sansa Stark nella cripta di famiglia a Grande Inverno, con le voci dei genitori che li accompagnano nel loro cammino. Alla fine della strada, però, si trovano di fronte alle loro stesse statue mortuarie. Il video si conclude con la rivelazione della data ufficiale: 14 aprile 2019.

Tutto ha inizio il 17 aprile 2011, quando la HBO trasmette la prima puntata de “Il Trono di Spade”. La produzione, basata sul ciclo di romanzi “Cronache del Ghiaccio e del Fuoco” di George R. R. Martin, arriva in Italia sette mesi dopo. Da quel momento è stato un susseguirsi di battaglie, rivendicazioni, uccisioni, estranei e tradimenti. “Il Trono di Spade” ha tenuto un mondo intero incollato allo schermo per 8 lunghi anni, ad un livello quasi maniacale, tanto da fare pausa in ufficio per non perdere l’ultima puntata (non sono leggende metropolitane). Fa parte del filone fantasy, motivo per cui tante persone (me compresa) hanno avuto un primo incontro con la serie un pò controverso, guardandola dall’alto in basso, come fanno sempre i neofiti di questo genere. Alla fine, però, è impossibile non cadere nella fitta ragnatela della trama, senza riuscire più ad uscirne.

E poi dalla finzione si passa alla vita reale, e Jon Snow (Kit Harington) sposa Yigritte (Rose Leslie), facendo sognare tutti i fan della coppia e rafforzando la dipendenza dalle vicende dei Sette Regni.

Sono, già, in programma diversi progetti intorno al mondo de “Il Trono di Spade” e, tra questi, spunta un prequel ambientato migliaia di anni prima rispetto alla serie originale. Nella lista del cast spicca il nome di Naomi Watts.

Ma prima di iniziare a parlare di nuove produzioni, manca l’ultimo capitolo, forse il più atteso, la resa dei conti. Le prime indiscrezioni prevedono una stagione composta da sei episodi che, come ha dichiarato l’amministratore delegato della HBO Richard Plepler, “alzeranno l’asticella”, in quanto si tratta di sei “film”. Sarà un finale molto cruento, ma allo stesso tempo emozionante, con un’alleanza tra i personaggi per combattere il nemico comune. 

Chi ne uscirà vincitore? A questo punto non ci resta che iniziare il countdown.


[non ci sono stazioni radio in archivio]