Onda Lunga – Intervista a Gioele Valenti (Herself)

alessandro licusati

[PODCAST]

Gioele Valenti è un polistrumentista palermitano attivo su due  progetti :  Herself  e JuJu.

Il suo nuovo disco con il moniker Herself si chiama Rigel Playground e , secondo il suo autore, è un disco di goth-folk che ben viene rappresentato nello splendido  video girato da Vincenzo lo Piccolo.

ci mostra una Palermo fuori dallo stereotipo, cielo quasi sempre scuro, mare quasi mai inquadrato, un cielo sporcato da quello che sembra una sottile nevicata. in The Beast of Love  c’è il contributo del frontman dei Mercury Rev Jonathan Donahue . Nell’intervista Gioele racconta che il contatto è stato innescato da una radio locale statunitense ( lunga vita alla radio!) che passava i brani di Herself.

La collaborazione poi si è ripetuta durante le date italiane del tour dei Mercury Rev con il nostro a fare da apertura.

Il brano Onda Lunga di Gioele è Angel of Death degli Slayer ( ci ha confessato che la sua prima band è stata un gruppo metal), il resto dell’album lo trovate qui.