TOKYO TOUR: PER CIMINI BUONA LA PRIMA!

Written by on 10 Novembre 2018

Chi è CIMINI? Beh se il palco del The Alibi potesse parlare rimarrebbe comunque senza parole!
CIMINI, cosentino di nascita e bolognese d’adozione, si è esibito ieri Venerdì 9 novembre nell’ormai conosciutissimo locale foggiano, uno spettacolo coinvolgente che ha dato il via al suo nuovo tour.

Dopo una pausa dai palchi di circa due anni, il nostro Federico ha prodotto un disco che lo rappresenta, un disco differente rispetto ai due precedenti, un disco con sonorità e stili più vicini a quelli del panorama indie italiano con alcuni brani che sono a metà tra Calcutta e Brunori Sas, ma con un’identità ben distinta e precisa che gli permette di colpire dritto il bersaglio e i nostri cuori.

Non sono bravo a dire le cose con le parole parlate, dette in faccia, perciò canto“…detto fatto! Ecco che a Marzo 2018 esce “Ancora meglio“. Prima dell’uscita dell’album numerosi artisti hanno iniziato a condividere la frase “La Legge di Murphy è piu forte di me”, anticipazione del primo singolo estratto dall’album, ottimo modo per creare hype e che dire… non ci ha di certo deluso!

È un album per chi è sempre alla ricerca di qualcosa: per chi è a metà tra il correre e il fermarsi, tra il rincorrere e il soffermarsi, tra il ricorrere a qualcosa e il sistemarsi.

Non c’è miglior modo per conoscere un artista che andare ai live, le emozioni e le sensazioni che trasmettono ti fanno sentire partecipe di quelle storie giornaliere che in fondo accomunano un po’ tutti.

Ed è proprio questa l’atmosfera che si percepiva al The Alibi: CIMINI e la sua band ci hanno fatto sentire parte di loro, un po’ come vecchi amici che si sono incontrati dopo tanto tempo, uno spettacolo che va alla ricerca di un’ intimità con il pubblico attraverso un impatto visivo ed emotivo che punta all’emozione tanto quanto al divertimento.

CIMINI è da vedere, CIMINI è da sentire.

Grazie al The Alibi noi di Radio NOVA IONS, che della musica ne facciamo il nostro pane quotidiano, ci siamo sentiti vicini e partecipi di questi scorci di vita e siamo riusciti a rispondere alla domanda iniziale: ecco chi è CIMINI.

 

  • Chiara Sfrakis